Arginalia è una Cooperativa Sociale fondata all’inizio del 2016 ai margini del centro della città di Napoli, grazie a un primo contributo della Fondazione Vodafone Italia. L’esperienza dei soci fondatori della cooperativa è massimamente centrata sull’arte, la promozione culturale e sulla creatività, soprattutto quella urbana. La Cooperativa offre, dunque, servizi di cura e valorizzazione per l’arte e la cultura nella periferia di Napoli Est, curando il verde della Villa Romana di Caius Olius Ampliatus e contribuendo alla realizzazione di tour e visite guidate al Parco dei Murales, entrambi situati nel quartiere Ponticelli.

Arginalia deriva il proprio nome dall’incrocio tra le espressioni “argine” e “marginalia”. Oltre il carico simbolico della parola “argine”, quando riferita ad una condizione difficile da contenere, in questo caso si tratta di una delle arterie principali della periferia orientale di Napoli, cosiddetta via Argine, per il trascorso di tipo agricolo nella zona. “Marginalia”, invece, si riferisce alle note a margine di un testo, quindi a ciò che viene aggiunto dalla persona singola che fruisce di un testo, di una storia, di un racconto, simbolicamente un qualcosa di solo apparentemente accessorio, di periferico rispetto alla centralità del testo, eppure, rivalutandone il senso e le potenzialità, di grande interesse sia collettivo sia individuale.

Per informazioni: hello@arginalia.it